Simone Sapienza

Simone Sapienza

born in Catania (IT), 1990
lives in United Kingdom

The Refugee’s Guide to Sicily
2016

text by Matteo Balduzzi

La Sicilia costituisce oggi uno dei punti principali di immigrazione nel Mediterraneo. Le guerre civili e l’insostenibilità delle condizioni politiche ed economiche costringono gli abitanti dei paesi africani e del Medio Oriente a fuggire dal loro luogo di origine lasciando tutto tranne la propria identità. Il progetto di Simone Sapienza si ispira al manuale che l’esercito degli Stati Uniti ha distribuito ai 450.000 uomini che componevano la cosiddetta Operazione Husky, sbarcati in Sicilia nel luglio 1943 per contribuire alla liberazione dell’Italia dal fascismo. Queste guide includono informazioni di vario genere: geografia e morfologia della regione, statistiche sulle città principali, informazioni sulle reti dei trasporti e dell’energia, ma descrivono anche i costumi e le abitudini della popolazione, offrendo in ultima analisi l’immagine di una Sicilia esotica e stereotipata. La guida, illustrata con le fotografie di Simone Sapienza e da lui ripensata per i rifugiati di oggi, se da un lato si rivolge ai migranti, anche simbolicamente, come strumento di aiuto e accoglienza, dall’altro si rivolge agli abitanti e misura in maniera critica i cambiamenti economici, sociali e culturali a 70 anni di distanza.

Urban Layers Residency Program
Manifatture Knos

Sicily is one of the main destinations of the immigration phenomenon in the Mediterranean. Civil wars and the unsustainability of political and economic conditions are forcing the inhabitants of African countries and of the Middle East to flee their homes leaving everything behind except their identity. The project by Simone Sapienza is inspired to the manual that the US Army distributed to 450.000 men who were involved in the so-called Operation Husky and landed in Sicily in July 1943 to contribute to the liberation from fascism. These guides include information of various kind: geography and morphology of the region, statistics on major cities, information on transport and energy networks, but they also describe customs and habits of the population, offering an exotic and stereotypical image of Sicily. The guide, illustrated with photographs by Simone Sapienza, has been redesigned by him for today’s refugees and if it is intended, on the one hand, even symbolically, as a help and reception tool for migrants, on the other hand, it is addressed to residents and critically measures the economic, social and cultural changes occurred in the last 70 years.

foreword_bassa

transport_bassa

Picture 005